Nulla resiste al Bersagliere .. sempre al Motto "Migliorarsi per migliorare

68° RADUNO NAZIONALE DEI BERSAGLIERI – ROMA 24/26 SETTEMBRE 2021

Con la tradizionale sfilata tenutasi nella fastosa cornice di Via dei Fori Imperiali a Roma, si è concluso il 68° Raduno dell’Associazione Nazionale Bersaglieri.
Trentasei Fanfare, più di trecentocinquanta medaglieri in rappresentanza delle quasi seicento Sezioni cittadine disseminate su tutto il territorio nazionale, Gruppi di rievocazione storica, Gruppi sportivi “Fiamme cremisi”, Gruppi della Protezione Civile associativa e circa diecimila tra radunisti e spettatori hanno pacificamente invaso la Capitale in una manifestazione che quest’anno ha il significato particolare di una vera e propria “ripartenza”. Un incoraggiamento ed un messaggio di ottimismo che i “fanti piumati” vogliono trasmettere a tutti gli italiani. Rigorose le misure di sicurezza: con uno sforzo logistico senza precedenti il Comitato Organizzatore ha creato un’area “Covid free” estesa a tutta l’area dei Fori Imperiali che tuttavia non ha impedito al pubblico presente di ammirare il magnifico spettacolo di musiche, colori ed entusiasmo offerto dai bersaglieri. La risolutezza dell’Associazione nel contrasto al virus pandemico è sintetizzata nello striscione che ha aperto la sfilata dei bersaglieri in congedo: “I bersaglieri “combattono” il Covid con i Vaccini”.

Gen. Antonio Coppola con il Segretario Generale Bers. Cav. Enrico Verzari
Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel suo messaggio di saluto al Presidente della Associazione Nazionale Bersaglieri Gen. Ottavio Renzi ha evidenziato che (…) “anche durante i momenti più difficili della pandemia, tanti nostri concittadini hanno potuto apprezzare direttamente la prodiga opera svolta dagli associati che con generosità, in piena collaborazione con la struttura nazionale preposta all’emergenza, hanno voluto recare il loro volontario contributo (…). Le Fiamme Cremisi si sono sempre distinte, al servizio del Paese e della comunità internazionale, in Italia e nelle aree di crisi, riscuotendo ammirazione e riconoscenza in particolare nelle realtà più disagiate. I Reparti Bersaglieri costituiscono, ancor oggi, una delle componenti portanti dei contingenti militari italiani impegnati nelle missioni internazionali di sicurezza e di stabilizzazione“.
Al termine della sfilata, con il tradizionale passaggio della stecca tra l’Assessore capitolino Antonio De Santis (in rappresentanza della Sindaca Raggi) ed il Sindaco di Cuneo Federico Borgna, i bersaglieri si sono salutati dandosi appuntamento nella cosiddetta “capitale verde del Piemonte” a maggio 2022 per il 69° Raduno Nazionale
Passaggio della Stecca
Roma, 26 settembre 2021.

Udienza da Papa Francesco

Papa Giovanni XXIII° Protettore dell'esercito

Raduno Interregionale Bersaglieri ARBOREA 2020

Raduno Interregionale Centro ORISTANO 2020

Raduno Nazionale Bersaglieri Roma 2020

Raduno Nazionale Bersaglieri Roma 2020

Articoli

Opera Nazionale Caduti senza Croce

Video A.N.B.

***********************
***********************

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Guarda l'informativa Cookie Policy

Guarda l'informativa Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Chiudi