Nulla resiste al Bersagliere .. sempre al Motto "Migliorarsi per migliorare

A.N.B. Caltanissetta

Ass. Naz. Bers.
Fondazione della Sezione di Caltanissetta
e della sua Fanfara

La storia della fondazione della Sezione dell’Associazione Nazionale Bersaglieri di Caltanissetta e della sua Fanfara.
810_2872-Large

Dall’ammirazione che da sempre ha suscitato in me il Corpo dei Bersaglieri e, in particolare, la Fanfara; dal piacere che coltivo fin da adolescente di suonare insieme ad un gruppo di amici; dall’amicizia con un componente della Fanfara di Palermo, Claudio Montalto, eccellente trombettista, il quale mi ha trasmesso il suo vissuto positivo in seno alla Fanfara Bersaglieri di Palermo; nel luglio 2007 ho maturato l’idea di fondare a Caltanissetta una Sezione di Bersaglieri in congedo, con il fine ultimo, ma non meno importante, di costituire una Fanfara.

Prima difficoltà: trovare la sede. Nel settembre del 2007, con il tramite di amici comuni, vi fu il primo incontro con Mons. Calogero Di Vincenzo (Parroco della Chiesa Santa Barbara di Caltanissetta), al quale illustrai il progetto, i propositi, le finalità; appena finii di parlare non solo mise a disposizione i locali ma si impegnò a reperire ulteriori Bersaglieri da inserire nella futura Sezione, che trovò casa e la Fanfara spazi e locali adeguati dove potersi riunire per le prime prove.

A metà ottobre 2007 vi fu un colloquio per pianificare e organizzare la Sezione tra Mons. Di Vincenzo, Claudio Montalto e il sottoscritto.

In quel periodo conobbi il Bers. Livrizzi Marcello, da subito, instaurammo un concreto e leale rapporto di amicizia. A Marcello riferii del progetto e, condividendone i propositi, si mantenne in contatto per essere informato del suo evolversi.

Nel frattempo reperii le informazioni per la costituzione tramite il sito della Sezione di Paceco (TP), purtroppo, quando tutto sembrava pronto per passare alla parte operativa, Claudio Montalto mi comunicò di avere trovato lavoro a Roma e che, quindi, dal mese di Dicembre (2007) si sarebbe trasferito.

Venuto meno il suo apporto, consistente nell’organizzare il futuro gruppo musicale, ebbi un momento di smarrimento.

Con Claudio, comunque, continuarono i contatti e non venne meno il sostegno e l’incoraggiamento a continuare nella proposizione di costituire la Sezione; mi indicò come suo possibile sostituto il Bers. Gianluca Cordaro in forza alla Fanfara di Palermo.

Accantonai il progetto fino a quando non incontrai casualmente, durante il periodo della quaresima (2008), Mons. Di Vincenzo che mi chiese notizie sul progetto: allora gli comunicai della sopraggiunta indisponibilità di Claudio, che lo stesso mi aveva indicato un suo sostituto, gli partecipai del momento di scoraggiamento attraversato.

Da Padre Di Vincenzo ricevetti parole d’incoraggiamento al fine di organizzare e dare attuazione a quanto progettato, venne inoltre l’invito a dare credito a queste nuove persone che si erano resi disponibili a collaborare (Livrizzi e Cordaro); indicandomi anche, come persona di fiducia a cui potermi rivolgere, un Bersagliere della sua parrocchia: Bers. Ten. Giordano Isidoro.

Trascorsero pochi giorni da quell’incontro quando il Giovedì Santo, durante la processione dei Misteri a Caltanissetta, vennero a cercarmi il Bers. Livrizzi e il Bers. Cordaro, i quali si misero a completa disposizione per qualsiasi cosa fosse stata necessaria per dare avvio alla Sezione. Dopo questi contatti, ricordandomi del motto del 3° Bersaglieri “Maiora viribus audere” (Osare con le proprie forze imprese superiori), abbracciando il credo bersaglieresco, abbandonai ogni remora; organizzai vari incontri nella mia abitazione e, contemporaneamente, attivai tutte le amicizie e conoscenze interessate o utili allo scopo. Era nato il nucleo fondatore della futura Sezione e Fanfara costituito da tre elementi: il Bers. Cordaro Gianluca, il Bers. Livrizzi Marcello, e il sottoscritto, a cui si aggiunse, successivamente, il Bers. Ten. Giordano Isidoro.

Ai primi di ottobre 2008 si svolse la prima riunione tra Bersaglieri e Simpatizzanti presso i locali della Parrocchia di Santa Barbara per verificare l’effettiva volontà costitutiva del gruppo; la prima prova della Fanfara fu eseguita il 15 ottobre 2008, con un nucleo di 12 volenterosi.

Giorno 29 ottobre ci recammo (Alcamisi, Giordano, Cordaro e Livrizzi) alla Sezione di Palermo per conoscere l’euforico Bers. Ten. Roberto Baroncini e l’austero (ma dall’animo generoso) Bers. Col. (r) Alfano Giacomo, con cui intavolai da subito un rapporto molto chiaro, schietto e di reciproca stima.

Il 04 Dicembre 2008 la futura Fanfara si esibì per la prima volta nel teatro parrocchiale di Santa Barbara, come gruppo annesso alla Parrocchia, un successo inaspettato che suscito in tutti Noi ulteriore forza di volontà per proseguire in questa avventura.

Il 02 gennaio 2009 si costituì la Sezione A.N.B. di Caltanissetta, grazie alla costante guida e supervisione del Presidente A.N.B Regione Sicilia.

Dopo mie incessanti richieste di visionare gli elementi della futura Fanfara, in occasione del Consiglio Regionale di Vittoria (01 marzo 2009), riuscii a convincere il Presidente A.N.B Regione Sicilia a sostare brevemente, di ritorno verso Palermo, alla Sezione dove i componenti della costituenda Fanfara era in attesa per una verifica sul campo.

La sorpresa dei convenuti fu tanta nel trovarsi alla presenza di un gruppo coeso e affiatato sia nei movimenti, sia nell’esecuzione dei pezzi bersagliereschi.

Il Bers. Col. Giacomo Alfano, in seguito, mi riferì delle Sue positive impressioni su quanto organizzato e nei successivi contatti mi incoraggiò dandomi preziosi consigli sull’organizzazione e la conduzione del gruppo.

Tutta la primavera fu dedicata all’addestramento formale e musicale della nascente Fanfara sotto la direzione del Bersagliere Cordaro Gianluca, Capo della neonata Fanfara Bersaglieri Caltanissetta, che, grazie alla Sua ferma e autorevole guida, riuscì nel difficile compito di fare capire e assimilare al variegato gruppo quell’atteggiamento formale e musicale proprio di una Fanfara di Bersaglieri. Tutte quelle ore di studio musicale nonché di addestramento formale eseguito sotto l’attenta supervisione ed esperienza pregressa del Bers. Ten. Isidoro Giordano, Ufficiale del Corpo dei Bersaglieri, dettero i loro frutti.

Nel Maggio 2009 arrivò l’autorizzazione da parte della Presidenza Nazionale A.N.B. Roma alla costituzione della Fanfara Bersaglieri Caltanissetta; il battesimo musicale, con il primo impegno, ebbe luogo a Canicatti (AG) il 31 Maggio 2009 alla presenza del Presidente e Vice Presidente A.N.B. Regione Sicilia, Bers.Col. Giacomo Alfano e Bers. Ten. Lesto Salvatore, mentre a livello nazionale la prima esibizione avviene in occasione del 1° Raduno Interregionale Bersaglieri del Sud a Matera il 10/11 ottobre 2009. In tale occasione la Fanfara si distinse per l’assetto formale e musicale e venne scelta, sorprendentemente, per la cerimonia di apertura del raduno, affiancando il Presidente Nazionale dell’Associazione Nazionale Bersaglieri Gen. C.A. Benito POCHESCI.

Da allora un crescendo di successi e di inviti hanno permesso alla Fanfara di partecipare a numerosi eventi promossi a livello regionale e nazionale tra i quali: raccolta fondi pro “Ass. Italiana Sclerosi Multipla” (Caltanissetta 2010), 12° (2010) e 13° (2011) Torneo Internazionale di Tennis ATP Challenger Tour “Città di Caltanissetta”, Chocobarocco 2010 (Modica 2010), 58° Raduno Nazionale Bersaglieri Milano 2010,1° Raduno A.N.B. Regione Sicilia (Caltanissetta 2010), raccolta fondi pro Telethon (Caltanissetta 2010), 66° Edizione “Sagra del Mandorlo in Fiore” e 56° Festival Internazionale del Folclore (Agrigento 2011), raccolta fondi pro “Giornata Fondo Ambiente Italiano” (Caltanissetta 2011), 59° Raduno Nazionale Bersaglieri Torino 2011.

In soli due anni circa di attività è stata più volte ospite in 25 comuni sparsi in tutta la Sicilia e in cinque comuni ricadenti nella Basilicata, Lombardia e Piemonte, competendo, con spirito bersaglieresco, alla pari con le più blasonate Fanfare, facendo onore alla propria Città e Regione.

Alla Fanfara sono stati tributati vari encomi ed elogi: per l’assetto formale improntato allo stile militare; per l’eccellente preparazione musicale dei suoi “Fanfaroni”, in aderenza ai canoni bersagliereschi, resi pubblici attraverso il proprio sito web.

In occasione del 58° Raduno Bersaglieri di Milano 2010, la rivista dell’Associazione Nazionale Bersaglieri, “Fiamma Cremisi”, le ha dedicato la copertina.

Attualmente la Fanfara Bersaglieri Caltanissetta è formata da 25 elementi in sede e di altri 5 fuori sede,i quali per motivi di lavoro e studio sono presenti occasionalmente; è guidata egregiamente e brillantemente dal Capo Fanfara Bers. Livrizzi Marcello che è subentrato, a fine 2009, al Bers. Cordaro Gianluca, trasferitosi di sede per motivi di lavoro; egli ha introdotto delle personali innovazioni in seno alla Fanfara, con l’inserimento di movimenti e figure coreografiche che sono state gradite, apprezzate e applaudite in ogni piazza.

A me è stato affidato il coordinamento delle attività esterne della Fanfara nonché la Segreteria Amministrativa della Sezione A.N.B..

Il Presidente della Sezione A.N.B. Caltanissetta è il Bers. Giovanni Ferrara, Presidente Provinciale A.N.B. Caltanissetta è il Bers. Ten. Isidoro Giordano, il quale dopo una ricerca storica con mirabile fantasia e senso pratico ha ideato e allestito la divisa storica adottata dai Bersaglieri nel 1860. Divisa indossata per la prima volta dalla Fanfara in occasione del raduno nazionale di Torino 2011.

Nel maggio del 2011 il Consiglio Comunale di Caltanissetta, con apposita delibera, ha riconosciuto la Fanfara Bersaglieri Caltanissetta quale “Gruppo Musicale d’Interesse Comunale” consegnando una Bandiera con lo Stemma della Città da esporre nelle commemorazioni ufficiali.

La Presidenza della Provincia Regionale di Caltanissetta in occasione del Raduno Nazionale Bersaglieri di Torino 2011 ha donato alla Fanfara Bersaglieri Caltanissetta un Vessillo con lo Stemma della Provincia da esporre nelle cerimonie ufficiali.
Concreti e tangibili riconoscimenti del lavoro svolto da tutti Noi.

La Sezione ha un proprio sito www.bersagliericaltanissetta.net mentre la Fanfara ha un contatto Facebook “Fanfara Bersaglieri Caltanissetta” con circa duemila amici del web sparsi per tutto il mondo.

In conclusione ecco i nomi del gruppo primitivo della nascente Fanfara presenti alla prima esibizione, non ufficiale, del 04 dicembre 2008: Alcamisi Giuseppe, Alcamisi Andrea, Cosentino Giacomo, Cordaro Gianluca, Cordaro Leonardo, Costanzo Filippo, Ferrara Rosario, Giannone Enrico, Livrizzi Marcello, Maira Tony, Oliveri Francesco, Palmeri Alberto, Profeta Luigi, Rinaldo Ivano, Saporito Michele.

Giuseppe Alcamisi

Ricerca Commilitoni

Articoli

Ringraziamenti

Ringraziamenti della sezione di Crema

***********************
***********************

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Guarda l'informativa Cookie Policy

Guarda l'informativa Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Chiudi