Nulla resiste al Bersagliere .. sempre al Motto "Migliorarsi per migliorare

News Bers. dell’Etna – 22 luglio 2017

testa

primo

Tra i nostri ricordi in grigio-verde ci sono (o dovrebbero esserci) anche “i segnali da caserma”… quegli squilli di tromba che scandivano la nostra vita: la corvèe, l’adunata, il picchetto, il contrappello, la sveglia, l’attenti, il silenzio ecc.. Ricordate?

secondo
terzo

A proposito dell’”attenti”, rammento che il tenente F.D.D. (una firma urlatrice) ci insegnava: “quando dico AT, la testa deve SCATTARE all’indietro con gli occhi al cielo e quando dico TENTI vi dovete piantare come pali! Tradotto, significava: petto in fuori, pancia in dentro (mi chiedo come potremmo fare, adesso), braccia lungo i fianchi, mani distese con il dito medio sulla cucitura dei pantaloni, gambe e talloni uniti, punte dei piedi leggermente divaricate e….muti e fermi, perdio! Il povero F.D.D. si rivolterebbe nel sacello se sapesse che ai giorni nostri, gli squilli che richiamano agli “attenti”, sortiscono effetti strani e vari; esempio: in chiesa, l’eucaristia viene annunciata con la tromba e, quindi, ognuno dovrebbe schiaffarsi come anzidetto ma, evidentemente, la regola non è valida per tutti. Sabato 17, Chiesa di San Rocco: stando in retroguardia, potevo osservare quasi tutti e, in modo particolare, due personaggi hanno attirato la mia attenzione: nonostante l’attenti, hanno continuato a bisbigliare tra di loro, con le mani si grattavano la pera o, unite sul davanti si proteggevano le pudenda, o – irrequiete – accarezzavano (orrore!) lo smartphone. Badate bene: non erano della “bassa forza”… erano due Signori Ufficiali che, dimentichi del significato di quello strano suono (in chiesa, poi!) e convinti che l’ordine non si applicasse a loro che gli ordini li avevano sempre dati, hanno continuato a “seguire la messa” secondo abitudine.quartoquinto

Tranquilli, Signori Ufficiali…niente arresti, per questa volta ma ricordate: gli altri vi guardano e vi giudicano; anche la forma ha la sua importanza e se la memoria si è sbiadita, poco male: la lungimirante nostra Associazione ha divulgato un prontuario comportamentale il cui ripasso – rebus sic stantibus – è fortemente consigliato.
sestoIn conclusione, ricordate: all’attenti vocale o strumentale (uno squillo in tonalità crescente), schiaffarsi  “impalati, come in faccia a’ generali, co’ baffi di capecchio e con que’ musi, davanti a Dio, diritti come fusi”, come diceva il buon Giusti e…..niente mano sul cuore, per carità! Lasciamo questa novità a chi ci ha già imposto il chewin-gum  e quella bevanda scura, dolce, abrasiva e piena di CO2.

Italiani, se siete all’esterno… at-tenti per chi lo merita e se siete in chiesa, sull’attenti…..PER DIO !!

Bers. Achille Preda

Raduno dei Bersaglieri delle Province di Catania, Messina e Ragusa

Raduno Triangolare Province di Messina Catania e Ragusa

Raduno Interregionale Bersaglieri 04/05/06 Ottobre 2019

Raduno Interregionale di AGRIGENTO 04/05/06 ottobre 2019

Raduno Interregionale Bersaglieri ARBOREA 2020

Raduno Interregionale Centro ARBOREA 2020

Articoli

Opera Nazionale Caduti senza Croce

***********************
***********************

News dei Raduni Prrecedenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Guarda l'informativa Cookie Policy

Guarda l'informativa Cookie Policy

View e-Privacy Directive Documents

Chiudi